Gruppo Ferrovie dello Stato

Home FS   |  RFI   |  ITALFERR
 

 

 
 
 

Il Monitoraggio Ambientale

La rete di monitoraggio ambientale viene condivisa con ARPA Lombardia e ARPA Veneto e organizzata attraverso misurazioni periodiche, mediante prelievi automatici o manuali, in punti posizionati secondo criteri atti a caratterizzare lo stato di una o più componenti ambientali di un’area o di un ecosistema.

Il monitoraggio ambientale della tratta AV/AC Brescia - Verona, definito nelle fasi ante operam (AO), corso d'opera (CO) e post operam (PO), è relativo all'analisi di 10 componenti:

  •  
  • Atmosfera
  •  
  • Ambiente Idrico Superficiale
  •  
  • Ambiente Idrico Sotterraneo
  •  
  • Suolo
  •  
  • Vegetazione, flora, fauna ed ecosistemi
  •  
  • Rumore
  •  
  • Vibrazioni
  •  
  • Campi Elettromagnetici
  •  
  • Paesaggio
  •  
  • Laghetto del Frassino


 

Relazioni Nucleo Tecnico

Le relazioni di valutazione elaborate dal Nucleo Tecnico a supporto dell’Osservatorio Ambientale (sul report di monitoraggio trimestrale del Consorzio Cepav Due), sono elencate nelle pagine seguenti per anno:


 

Relazioni Consorzio Cepav Due

Le relazioni del Consorzio Cepav Due sono elencate nelle pagine seguenti per anno:


 

Avanzamento dei cantieri e del monitoraggio ambientale

Le relazioni del Consorzio Cepav Due sull’avanzamento dei cantieri e del monitoraggio ambientale sono elencate nelle pagine seguenti per anno:


 
 
 
 
 
 
Logo RFI
Logo Italferr
Mappa del sito   |  Contatti